In spiaggia o per un appuntamento, in estate il cappello non può mancare: uno per ogni forma del viso, come scegliere

La scelta del cappello può nascondere insidie non indifferenti. Ecco quali sono i modelli più adatti ai diversi visi

La scelta del cappello
Come scegliere il cappello giusto - chelook.it

Consigliato per

  • Chi è alla ricerca di un cappello estivo

Vantaggi

  • Trovare il capello adatto
  • Valorizzare il look con il giusto cappello

Svantaggi

  • Non è sempre facile individuare la forma del volto

Particolari in risalto

  • La scelta del cappello in base alla forma del viso

L’estate è la stagione perfetta per indossare il cappello. Oltre ad aggiungere una nota particolare al proprio look, aiuta anche a proteggere dal sole incessante. Sulla spiaggia, non è difficile individuare persone in compagnia di questo imperdibile accessorio. Si adatta perfettamente a qualsiasi situazione e a capelli lunghi e corti, però, non è sempre è facile trovare il modello più compatibile con il  proprio viso. A volte, si rischia di commettere errori che, inevitabilmente, hanno ripercussioni sull’intero stile.

Le variabilità individuali sono così tante da necessitare di consigli personalizzati, però, prima dell’acquisto, è possibile fare riferimento ad alcune indicazioni generali che possono aiutare a fare la scelta giusta. L’obiettivo è quello di mettere in risalto i punti di forza e di mimetizzare le debolezze.

A ogni viso il suo cappello: consigli estivi per realizzare un look incredibile

Se si vuole fare colpo al primo appuntamento o trascorrere una giornata al mare in compagnia di amici, non può mancare un buon cappello. Questo capo di abbigliamento, così amato da donne e uomini di tutte le età, valorizza il volto, concentrando l’attenzione sui suoi lineamenti. Per non sbagliare durante l’acquisto del proprio accessorio, è fondamentale prendere in esame la forma del viso. Un’attenta analisi aiuterà a donare tridimensionalità al look.

Viso tondo: le spigolosità sono quasi del tutto assenti e, per questo motivo, è importante cercare di creare un contrasto rispetto alle proprie forme. Particolarmente indicati, nel periodo estivo, sono i berretti. Ne esistono di tutti i tipi e colori, per abbinamenti sempre alla moda;

Berretto rosa
Ragazza con un berretto rosa – chelook.it

Viso ovale: la forma leggermente allungata del volto mette a disposizione diverse scelte. Sono pochi i modelli che creano criticità, però, in vista del caldo, ti consigliamo il classico cappello di paglia che, oltre ad avere la parte superiore più piccola di quella inferiore, è perfettamente compatibile con tutti i look estivi;

Cappello di paglia
Cappello di paglia indossato – chelook.it

Viso quadrato: non c’è molta armonia tra le diversi parti del volto. Gli angoli facciali, che indirizzano verso uno stile elegante e sofisticato, si possono ammorbidire soprattutto tramite l’uso di cloche estivi.

Cloche estivo
Cloche per l’estate – chelook.it

Viso oblungo: il cappello non deve estendersi in lunghezza, ma in larghezza. Si consiglia di orientarsi verso modelli da cerimonia piatti o berretti. Ovviamente, a causa del forte caldo, la scelta del tessuto sarà determinante;

Cappello piatto
Cappello piatto in spiaggia – chelook.it

Viso a cuore: quando ci si trova davanti a questa forma del volto, l’obiettivo è quello di spostare l’attenzione dalla fronte alle labbra. Il basco consente proprio di raggiungere questo traguardo. In estate, si può optare per un modello traforato e dal tessuto leggero;

Basco rosso
Indossare un basco – chelook.it

Leggi anche

Scritto da Claudia Perseli