Dolori da tacchi alti: 5 rimedi che non ti faranno soffrire

Il dolore causato dai tacchi alti può essere davvero terribile, ma non tutto è sofferenza: con alcuni semplici trucchetti è possibile alleviare il disagio

Tacchi alti addio dolore
Addio al dolore ai piedi | Chelook.it

Consigliato per

  • Le donne che amano i tacchi alti

Vantaggi

  • Il dolore ai piedi sarà un lontano ricordo

Svantaggi

  • Nessuno

Il dolore causato dai tacchi alti è un argomento che ha sempre causato molto disagio, e negli ultimi anni sia le marche di lusso che i negozi di fast fashion hanno iniziato ad offrire molte più opzioni di scarpe basse rispetto agli stiletto.

I tacchi alti sono per molte donne un modo per esprimere la propria energia e il proprio carattere, per altre sono un modo per sentirti più slanciate e belle. Altre ancora li indossano perché costrette dalle circostanze, tuttavia qualsiasi sia il motivo esistono per tutti dei trucchi per non soffrire indossando i tacchi.

Cinque rimedi per non soffrire i tacchi alti

Prevenire è meglio che curare, per questo motivo è importante prepararsi per tempo al supplizio dei tacchi. Un trucco per tollerare le scarpe alte è quello di preparare i piedi con un piediluvio che alterni acqua calda e acqua fredda, magari aromatizzata con un olio essenziale alla lavanda, noto per le sue proprietà rilassanti.

Esercizi per evitare il dolore ai piedi | Chelook.it

Terminato il piediluvio è buona abitudine imparare a massaggiare i piedi, utilizzando qualche goccia di olio di jojoba andrebbero massaggiati dal tallone alla punta delle dita.

Inoltre, non va sottovalutato il potere dell’esercizio fisico, nemmeno quando si tratta dei piedi. Per preparare il piede ai tacchi andrebbero eseguiti dei movimenti rotatori, spingendo su e giù la pianta del piede e facendo delle pressioni specifiche per favorire la circolazione.

I cuscinetti per tacchi alti sono senza dubbio i rimedi più famosi, e in commercio ce ne sono molti e di vario tipo. Quelli in gel o in silicone possono essere una manna dal cielo e, anche se non risolvono completamente il dolore, sono comunque un valido rimedio per alleviarlo un po’.

 

Quando poi il dolore diventa troppo forte da sopportare è buona abitudine portarsi dietro delle scarpe di ricambio. Tra le soluzione più comode ci sono le ballerine pieghevoli da tenere in borsa, un paio di comode clogs.

Molta attenzione alla forma della scarpa!

In ogni caso, è consigliabile evitare di indossare tacchi alti per lunghi periodi di tempo. Sarebbe buona abitudine alternare nel corso della giornata scarpe alte e scarpe basse.

Quando non è possibile scendere dai tacchi è bene preparasi in anticipo con una scarpa adatta, dall’altezza alla forma. Una scarpa dalla punta ampia aiutata a non comprimere le dita, una piattaforma spessa sotto la parte anteriore del piede aiuta poi ad evitare la tensione.

 

Scritto da Benedetta